Notizia
VR

Powin Energy e O2 Power uniscono le forze per entrare nel mercato indiano dell'accumulo di energia

Powin Energy, l'integratore e produttore di sistemi di accumulo di energia della batteria (BESS) con sede negli Stati Uniti, con sede nell'Oregon, sta facendo un'incursione nel mercato indiano dell'accumulo di energia.

Danny Lu, vicepresidente esecutivo dell'azienda, ha affermato di recente di aver stretto una partnership con lo sviluppatore indiano di piattaforme di energia rinnovabile O2 Power e potrebbe cercare di sviluppare operazioni di produzione legate all'accumulo di energia in India.

Fondata nel 2019, O2 Power ha vinto un contratto per 1,8 GW di distribuzione di energia rinnovabile, con il supporto finanziario di due società di investimento, EQT Infrastructure in Svezia e Temasek a Singapore.

2022/05/03

Nel frattempo, Powin Energy ha una pipeline globale di oltre 6 GWh di contratti per progetti di accumulo di batterie, sebbene con un focus principale sul mercato statunitense, e fino ad oggi ha distribuito circa 2 GWh di storage. L'azienda progetta, produce e integra sistemi che utilizzano batterie al litio di fornitori di livello 1 e l'anno scorso ha lanciato la sua ultima soluzione di accumulo di energia modulare per batterie, la piattaforma Centipede, che può integrare i sistemi di accumulo di energia modulari Powin Stack750E di oltre 200 MWh Distribuito su un acro di terra .

Mentre l'India ha implementato il suo primo progetto pilota di sistema di accumulo di batterie su scala di rete solo nel 2019, il governo indiano ha chiarito il suo sostegno alla distribuzione dello stoccaggio e il suo ruolo nel settore energetico del paese, con l'obiettivo di distribuire 500 GW di vento entro il 2030 Produzione di energia e impianti di energia solare.

Danny Lu ha affermato che per entrare nel mercato indiano, è fondamentale trovare un forte partner locale per la cooperazione e le due parti divideranno il lavoro in base alle rispettive competenze chiave.

"L'India è un mercato estremamente unico in termini di dinamiche di mercato, barriere all'ingresso e persino come fare offerte: stiamo davvero cercando un partner di qualità come O2 Power per superare le barriere del mercato e comprendere le dinamiche del mercato locale".

Oltre ad avere un'ottima fonte di finanziamento da parte dell'azienda, O2 Power è anche altamente competitiva nello spazio EPC in India, ha affermato. Fondamentalmente, O2 Power sapeva anche come assicurarsi le offerte per progetti nel paese.

ha detto Danny Lu. "L'India è un mercato molto ampio, ma ci sono anche molte cose uniche e abbiamo bisogno di partner locali per risolvere davvero i problemi che dobbiamo affrontare".

Peeyush Mohit, COO e Presidente di O2 Power, ha affermato che fino ad oggi l'India ha distribuito più di 100 GW di energia rinnovabile e prevede di raggiungere i 500 GW entro il 2030. svolgono un ruolo chiave nella rete elettrica.

Secondo l'Indian Energy Storage Alliance (IESA), solo circa 85 MWh di sistemi di accumulo di energia a batteria collegati alla rete sono stati messi in linea o sono stati implementati in India finora, ma ha una pipeline pianificata di progetti da 4,6 GWh, inclusi 3,3 GWh di gare d'appalto e 1,2 GWh di offerte vincenti annunciate. progetto.

Danny Lu ha affermato: "L'India sta attualmente conducendo un gran numero di gare per l'accumulo di energia, tra cui la Solar Energy Corporation of India (SECI) per un sistema di accumulo di energia da 500 MW/1000 MWh e la Power Corporation of India (NTPC) di proprietà statale per un totale di progetti di accumulo di energia da 500 MW/3000 MWh, tutti progetti di accumulo di energia su vasta scala che dobbiamo fare del nostro meglio per vincere.

Il ruolo di Powin Energy è supportare O2 Power nel dimensionamento e nella progettazione di questi progetti, implementando potenzialmente la produzione locale in India e supportando il mercato indiano a prezzi competitivi, fornendo supporto per la messa in servizio dei sistemi di accumulo di energia e il funzionamento e la manutenzione a lungo termine. "

Ha detto che una delle cose più interessanti della partnership con O2 Power è che l'azienda ha un dipartimento di assistenza ben consolidato in India che può addestrarsi per riparare, installare e mettere in servizio i sistemi di accumulo di energia di Powin Energy e diventare il suo unico fornitore di servizi in India.

Oltre a stimolare la crescita dell'industria attraverso la distribuzione di gare d'appalto e modificando il quadro normativo, il governo indiano sta anche cercando di supportare la produzione a monte, fornendo recentemente incentivi e supporto per una fabbrica di batterie a celle chimiche avanzate (ACC) da 50 GWh.


Per l'integratore di sistemi di accumulo di energia Powin Energy, i suoi prodotti a batteria possono essere acquistati e assemblati in India.

La società ha recentemente raggiunto un accordo per cercare di avvicinare la sua produzione ai centri di domanda in Nord America con il produttore a contratto Celestica, che produrrà sistemi di accumulo di energia per Powin Energy in Messico.

Danny Lu ha dichiarato: "L'intero processo ci ha dato più disciplina nel modo in cui progettiamo il prodotto e la documentazione su come è progettato: procedure operative standard, piani di controllo della qualità... tutto deve essere molto impegnato e ci deve essere nessuna domanda o lacune, nessuna zona grigia., se la documentazione viene ceduta a terzi, possono sapere esattamente come produrre e controllare la qualità del prodotto. Dedichiamo molte risorse alla revisione di tutta la documentazione e poi la traduciamo in una strategia di produzione più trasferibile in cui il pacchetto di documentazione può essere trasferito a Celestica o può essere trasferito a O2 Power.Questo accelererà notevolmente il processo di produzione dei nostri prodotti in altre parti del mondo.Vogliamo avere quante più opzioni possibili . Dati tutti gli eventi che stanno avvenendo in questo momento, vogliamo mantenere il più possibile dove vengono realizzati i nostri prodotti. Forse una maggiore flessibilità. Uno è per la logistica, un altro è per ottimizzare le tariffe e un altro è deve essere vicino a dove è la domanda del mercato”.

Altri attori internazionali che hanno ottenuto successo nel mercato indiano includono GE Renewable Energy, che all'inizio di quest'anno ha aperto uno stabilimento a Chennai per la produzione di energia rinnovabile e apparecchiature correlate come inverter solari e soluzioni integrate di accumulo di energia a batteria.

Inoltre, Fluence, il concorrente diretto di Powin Energy nello spazio di integrazione del sistema di accumulo di energia, sta formando una joint venture (JV) con un'altra società indiana di energia rinnovabile, ReNew Power. La joint venture verrà lanciata ufficialmente quest'estate.

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
Türkçe
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Lëtzebuergesch
русский
Português
한국어
italiano
français
Español
Deutsch
العربية
Lingua corrente:italiano