Notizia
VR

Almeno 3 anni perché la filiera degli accumulatori di energia entri nel mercato in gran numero

La rapida crescita delle dimensioni del mercato statunitense dell'accumulo di energia porterà a un'ulteriore concorrenza per le batterie disponibili, portando molti a prendere in considerazione nuove tecnologie di accumulo di energia per sostituire i sistemi di accumulo di energia agli ioni di litio. E molti addetti ai lavori al RE+ 2022, la più grande fiera dell'energia pulita negli Stati Uniti, hanno pensato così.

In una recente intervista con i media del settore, Andy Tang, responsabile dell'attività di stoccaggio e ottimizzazione dell'energia presso il fornitore finlandese di soluzioni per l'energia e l'energia marittima Wärtsilä, ha affermato che l'azienda ha registrato un rapido sviluppo nel 2021, ma nel 2022 i problemi della catena di approvvigionamento delle batterie l'hanno riportata indietro alla realtà.

E nel 2022, come molte industrie, Wärtsilä è stata colpita da problemi nella catena di approvvigionamento che hanno impedito all'azienda di fornire le sue soluzioni integrate di accumulo di energia con batterie agli ioni di litio a prezzi contrattuali, e Andy Tang ha affermato che l'azienda è stata costretta a lavorare con Il cliente rinegozia il contratto .

2022/10/19

"Ci siamo trovati improvvisamente in una situazione in cui non avevamo abbastanza batterie e il prezzo del carbonato di litio sul mercato è salito del 500% in un anno", ha detto Andy Tang.

Sebbene ritenga che il settore dello stoccaggio dell'energia delle batterie stia facendo un buon lavoro nell'affrontare questi cambiamenti e che la maggior parte dei fornitori di tecnologia abbia adottato il prezzo dell'indice delle materie prime (RMI), lo sviluppo di strategie di mitigazione e la negoziazione con i clienti possono richiedere più di sei mesi. lungo processo.

Secondo i resoconti dei media del settore, Sara Kayal, direttrice delle soluzioni fotovoltaiche integrate presso lo sviluppatore di energia solare Lightsourcebp, ha sottolineato in una tavola rotonda al RE+ 2022 che l'industria dell'accumulo di energia delle batterie attualmente fa affidamento sulla stessa catena di approvvigionamento delle batterie dei veicoli elettrici. non funziona davvero.

Questa sta diventando una delle motivazioni per attori del settore come Lightsourcebp a ricercare ulteriormente alternative non al litio, ha affermato Kayal. Anche Kiran Kumaraswamy, vicepresidente del marketing e responsabile della crescita aziendale presso l'integratore di sistemi di accumulo di energia Fluence, ha espresso la stessa opinione in un'intervista con i media del settore.

"Nel complesso, la volatilità dei prezzi del litio ha suscitato una nuova ondata di interesse nei settori della tecnologia non al litio", ha affermato Kumaraswamy.

Il CTO di Fluence ha un team incaricato di valutare le promettenti tecnologie di accumulo di energia, le loro caratteristiche e come possono soddisfare le esigenze del mercato. Naturalmente, non è facile per le tecnologie emergenti di accumulo di energia competere con le più affermate tecnologie avanzate per le batterie.

Al momento, l'industria energetica statunitense si sta concentrando sul "Reducing Inflation Act" approvato di recente e si prevede che il disegno di legge avrà un impatto positivo e trasformativo sull'industria dell'energia pulita.

Tuttavia, Jamal Burki, presidente dell'integratore di accumulo di batterie su scala industriale IHI Terrasun, ha anche affermato che a breve termine, l'aumento della domanda, che alcuni prevedono porterà a un raddoppio delle implementazioni di accumulo di batterie, potrebbe essere un fastidio per un settore già limitato. Le catene di approvvigionamento impongono più vincoli.

Burki ha evidenziato gli effetti positivi dell'impatto previsto della legge sulla riduzione dell'inflazione, ma ha anche affermato che potrebbe essere stressante. Finora, IHI Terrasun ha collaborato con alcuni dei principali fornitori di batterie. Attualmente, questi prodotti a batteria saranno esauriti per almeno i prossimi due anni.

"Affinché funzioni, devono esserci altri fornitori di batterie validi", ha affermato Burki. "Stiamo iniziando a vedere alcuni fornitori salire a bordo, come Gotion, una società che è entrata e si è impegnata nella produzione effettiva negli Stati Uniti specificatamente per l'accumulo di energia. Anche il produttore di batterie del sistema, SK, ha fatto alcuni annunci".

Tuttavia, IHI Terrasun prevede che ci vorranno almeno tre anni prima che le batterie di più fornitori entrino nel mercato in gran numero. In quanto tale, l'azienda è alla ricerca di tecnologie di batteria praticabili che possano essere prive di rischi e disponibili per gli anni a venire.

Andy Tang di Wärtsilä ha affermato che per molto tempo ha creduto che le batterie agli ioni di litio stessero in qualche modo vincendo la competizione per l'accumulo di energia, ma ora ha cambiato idea.


Ha affermato che mentre il costo delle batterie agli ioni di litio è diminuito negli ultimi dieci anni circa, non sa come la nuova tecnologia sarà in grado di entrare nel mercato su larga scala. Oggi, tuttavia, mentre il forte aumento dei prezzi delle materie prime è rallentato, è ancora più alto che in passato e l'industria dello stoccaggio delle batterie è più consapevole dei rischi della catena di approvvigionamento.

Tang ha affermato: "Penso che l'industria dell'accumulo di energia abbia meno del 10% del mercato delle batterie agli ioni di litio e i veicoli elettrici rappresentino il 90%. L'industria dell'accumulo di energia è una capacità marginale che non ha priorità. Tutta la capacità dei veicoli elettrici è ovviamente una priorità. Sì, l'industria dell'accumulo di energia finisce con un prodotto marginale. E la penetrazione dei veicoli elettrici è molto più alta di quanto ci si aspettasse (soprattutto negli Stati Uniti), il che non è un buon segno per il settore dell'accumulo di energia".

L'aumento dei prezzi apre le porte all'adozione di altre tecnologie di accumulo di energia, che potrebbero anche essere un'opportunità per altri sviluppatori di accumulo di energia a causa delle forniture insufficienti di materiali al litio estratti e raffinati, mentre gli utenti sono anche alla ricerca di più energia dibatterie agli ioni di litio. Soluzioni ecologiche a basse emissioni di carbonio.

"Anche se può essere temporaneo in due o tre anni, la dislocazione dei prezzi e la consapevolezza pubblica della carenza di materiali al litio e la difficoltà di competere con l'industria dei veicoli elettrici in termini di fornitura di prodotti ha fatto prestare molta attenzione a molte persone", Egli ha detto. altre tecnologie di accumulo di energia”.

Kiran Kumaraswamy e Andy Tang non hanno individuato le tecnologie alternative più promettenti per lo stoccaggio dell'energia. E Jamal Burki ha detto che IHI Terrasun ha discusso con uno sviluppatore senza nome di batterie al sodio.

Tuttavia, ha anche lanciato un avvertimento sul fatto che qualsiasi tecnologia di accumulo di energia alternativa deve affrontare enormi sfide nella creazione di catene di approvvigionamento, nel ridimensionamento della produzione e nel finanziamento delle banche per ottenere trazione sul mercato.

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
Türkçe
ภาษาไทย
Bahasa Melayu
Lëtzebuergesch
русский
Português
한국어
italiano
français
Español
Deutsch
العربية
Lingua corrente:italiano